image1 image2 image3

La nostra storia

Negli anni ’90, nella periferia del quartiere Borgovilla, nacque una nuova parrocchia, appendice della comunità parrocchiale Sacra Famiglia. Così, canonicamente, il 25 gennaio 1992, con un decreto dell’allora Arcivescovo mons. Carmelo Cassati, sorse nel nostro quartiere la parrocchia dedicata a San Paolo Apostolo, accomodata in un sottano di Via Mascagni.

 

 

Dal momento dell’istituzione, per cinque anni, la parrocchia fu sotto la guida di don Nicola Minervini fino al giugno del 1997, anno in cui don Mauro Dibenedetto, venne istituito amministratore della parrocchia e in seguito parroco. Con don Mauro  è iniziato concretamente l’iter per la costruzione della nuova casa di Dio sita in via Donizetti.

 

 

Ma andiamo per tappe: risale al 27 Giugno 1999 l’inaugurazione della palazzina delle attività pastorali, inizialmente anche adibita a luogo di culto, con trasferimento della sede parrocchiale da via Mascagni in via Donizetti. Nell’occasione l’ Arcivescovo mons. Carmelo Cassati inaugurò la struttura alla presenza dell’allora sindaco dott. Francesco Salerno. Nello stesso anno, l’8 dicembre 1999,  giorno dell’Immacolata Concezione, si diede avvio alla costruzionedella chiesa con la posa della prima pietra recante  l’ iscrizione “ Mihi nomen Caritas” (“ Il mio nome è Carità”) che oggi troviamo incastonata sulla soglia all’ingresso dell’aula liturgica.

Intanto furono avviati i  lavori di fabbricazione dell’auditorium parrocchiale, luogo di mediazione sociale e culturale. La struttura venne inaugurata il 24 dicembre 2000 dall’attuale Arcivescovo mons. Giovan Battista Pichierri. Dopo circa due anni, il 18 maggio 2002, la comunità si riunì in un clima di festa per celebrare il rito di  consacrazione e dedicazione della chiesa parrocchiale.

La celebrazione, nuovamente presieduta da  mons. Pichierri, vide la partecipazione di un gran numero di fedeli e la presenza di un’ampia rappresentanza del clero cittadino.

 

La storia prosegue ancora oggi  a piccoli passi:  il 28 giugno 2011, la comunità dei fedeli ha preso parte alla cerimonia di benedizione dell’oratorio parrocchiale. Negli anni la struttura parrocchiale è cresciuta e con essa la comunità dei fedeli che popola il quartiere. Sono trascorsi vent’anni di storia, pagine di vita comunitaria che ogni giorno  continuiamo a scrivere.